Follow us on FacebookFollow Narconon on TwitterFollow Narconon FeedContact Us
(+39) 023658 9162

Narconon Alfiere Onlus


Il Centro Narconon Alfiere Onlus si trova a Pesaro nella regione Marche. La sua posizione nel centro Italia e il fatto che la struttura è immersa nella natura, fanno della Comunità Alfiere il luogo ideale dove trascorrere il tempo utile alla riabilitazione in piena tranquillità.

Il Centro Narconon Alfiere infatti è situato tra le splendide colline marchigiane del Montefeltro, a poca distanza dal mare e dal Parco Naturale del Monte San Bartolo ed è circondato dal verde e da ampi spazi in cui poter iniziare una nuova vita.

 

Le Strutture

Oltre 1400 mq con 10.000 mq di parco.

Il centro Narconon Alfiere si sviluppa in un’ ampia proprietà di oltre 1.400 mq coperti e circa 10.000 mq di giardini privati. Si tratta di un complesso che può ospitare fino a 50 persone durante il loro programma di riabilitazione.

La struttura è divisa in tre grandi ville, unite da strada interna e giardini con gazebo. Ha una sala biliardo e biliardino, un campo da calcio e una piscina.

All’interno delle  tre strutture vi sono gli alloggi, l’area con le saune finlandesi per svolgere il programma di disintossicazione, l’area in cui si aiutano le persone a superare la fase di astinenza e la zona dove si svolge la fase “formativa” del programma.

Dal 1994 ad oggi la comunità Narconon Alfiere ha ospitato migliaia di persone senza distinzioni di alcun tipo: dirigenti, operai, studenti, casalinghe,ecc  riconducendoli con successo ad una vita sana, produttiva e con valori.

Il Centro di recupero Narconon Alfiere si occupa di recuperare le persone in maniera mirata e individuale, seguendo i propri ospiti singolarmente passo dopo passo.

La persona che deve essere riabilitata viene visitata dal medico del centro prima di cominciare il programma.  In relazione alla sua condizione fisica vengono prescritte analisi del sangue e delle urine, elettrocardiogramma e tutte le ulteriori e necessarie cure.

Subito dopo inizia la fase del superamento dell’astinenza o di osservazione e allontanamento dalle droghe e dall’alcol. La persona viene seguita costantemente durante questa fase.

La nascita della comunità

  • La comunità di recupero per tossicodipendenti Narocnon Alfiere, nasce nel 1994 con Roberta e Stefano che dopo avere lavorato nel settore delle tossicodipendenze per anni decidono di aprire un loro centro nelle Marche dedicandosi a tempo pieno al recupero di ragazzi e ragazze con problemi di tossicodipendenza. Da quell’anno decine di persone che hanno smesso di fare uso di droga e conducono una vita etica e di valore hanno deciso di collaborare, aiutando altri per mezzo del programma Narconon, proprio come sono stati aiutati loro.
  • Il centro organizza e partecipa frequentemente a campagne informative sulle droghe e i danni che possono portare alle persone e alla società.

Nel corso degli anni la comunità Narconon Alfiere ha dimostrato la sua efficacia salvando moltissime persone, crescendo sempre di più e nonostante questo mantenendosi una comunità a misura d’uomo dove affrontare un percorso importante sentendosi guidati passo dopo passo dalla prima accoglienza al reinserimento nella società.

La vita all’interno della comunità Narconon Alfiere si svolge in completa armonia tra le ore di sport, saune ed esercizi riguardanti le fasi del programma, i ragazzi grazie al programma sviluppano particolare senso d’aiuto reciproco e questo contribuisce a creare un ambiente sereno e stabile.