Follow us on FacebookFollow Narconon on TwitterFollow Narconon FeedContact Us
(+39) 023658 9162

Richiesta di Aiuto

Studi e risultati dal trattamento di droghe


Come cessare il bisogno di droga

L’esclusivo programma Narconon® di disintossicazione

Tratto da “Riduzione dei residui di droghe: applicazioni nella riabilitazione dalle droghe”, discorso tenutosi alla 123esima Riunione Annuale dell’American Public Health Association (Associazione American per la Salute Pubblica). Autori: Megan Shields, M.D. ; F. Tennant, M.D., Dr. P.H.; Shelley Beckmann, Ph.D; e R. Michael Wisner.

 

È sempre più evidente come l’accumulo di residui di droghe e dei loro metaboliti lipofolici nel corpo abbiano un ruolo ben preciso nella tossicodipendenza.  Tali residui sono associati con i sintomi persistenti e la loro mobilizzazione nel sangue dagli accumuli nel corpo con il bisogno di droga.

Un metodo di disintossicazione sviluppato da L. Ron Hubbard ebbe come obiettivo specifico la riduzione dei livelli di residui chimici accumulati nei tessuti adiposi del corpo e di conseguenza alleviare gli effetti a lungo termine di tali composti chimici. Ci interessava determinare se le droghe venissero eliminate o meno durante tale programma e, se così, quali tipi di cambiamenti avvenissero di conseguenza nella sintomatologia data dalla tossicodipendenza.

La concentrazione dei metaboliti delle droghe sia delle urine che del sudore venne misurata in otto partecipanti che avevano fatto attivamente uso di droghe prima del trattamento con il programma di Mr. Hubbard.  Il trattamento avvenne al centro Narconon di riabilitazione dalle droghe di Los Angeles.

Metaboliti di cocaina, anfetamina e benzodiapezina vennero trovati tramite saggio immunofluorimetrico, sia nelle urine che nel sudore dei partecipanti. A seguito dell’avvio del trattamento, la concentrazione dei metaboliti aumentò sia nel sudore che nelle urine in cinque casi. In due casi il livello delle droghe assunte era al di sotto del limite di riscontro prima del trattamento, ma divenne riscontrabile mentre i partecipanti svolgevano il programma.  Le droghe continuarono ad essere eliminate per settimane e, in alcuni casi, fino a cinque.

Una serie separata di 249 partecipanti con una storia di abuso di droghe valutarono la gravità dei propri sintomi prima e dopo il trattamento con il programma di Mr. Hubbard. Prima del trattamento, i sintomi più menzionati includevano fatica, irritabilità, depressione, intolleranza allo stress, riduzione dell\’ampiezza dell’attenzione e diminuita acutezza mentale. Questi stessi sintomi erano dominanti in coloro che avevano cessato l’uso di droga più di un anno prima al trattamento. A seguito del trattamento, sia gli attuali utilizzatori di droghe che quelli passati riportarono un marcato miglioramento dei sintomi e molti ritornarono a livelli normali. Questo programma di disintossicazione rappresenta una vitale innovazione della riabilitazione dalle droghe: un approccio mirato alla riduzione a lungo termine della predisposizione all’uso di droga.

 

Background

 

I residui di molte droghe inclusi LSD, fenciclidina (PCP), cocaina, marijuana e diazepam (Valium) sono conosciuti accumularsi nel corpo.  Questi composti possono rimanere nell’organismo per estesi periodi di tempo e sono particolarmente abbondanti in persone che ne hanno fatto uso per molto tempo.

I sintomi persistenti associati con l’uso di droghe spesso rimangono anche dopo molto tempo dalla sua interruzione.

La considerazione che i residui accumulati potessero avere un ruolo nella persistenza dei sintomi portò L. Ron Hubbard a sviluppare un programma mirato a ridurre i livelli dei composti chimici estranei nel corpo e ad assistere quindi nel recupero dell’individuo.

Questo programma di disintossicazione è un gradino del più vasto programma Narconon di riabilitazione dalle droghe. È stato empiricamente osservato che nel quadro generale del programma Narconon i partecipanti appaiono essere più attenti e stare meglio dopo il completamento del gradino della disintossicazione.

Ci interessava valutare gli effetti del programma di disintossicazione, sia per quanto riguarda l’eliminazione dei metaboliti delle droghe, sia per l’alleviamento dei disturbi sintomatici.

Misurammo perciò i livelli di vari metaboliti di droghe sia nel sudore che nelle urine durante il corso del programma di disintossicazione di otto partecipanti con problemi di prolungato uso di droga.

Osservammo anche il cambiamento della gravità dei sintomi riportati da parte di ognuno di una serie di 249 partecipanti con una storia di abuso di droghe che vennero trattati con questo programma di disintossicazione.

 

Elementi del programma di disintossicazione

 

Il programma di disintossicazione sviluppato da Hubbard mira a mobilizzare ed eliminare composti chimici estranei, specialmente quelli accumulati nei tessuti adiposi. Le componenti del programma includono:

A. Esercizio fisico, preferibilmente la corsa, per stimolare la circolazione e migliorare il ricambio dei grassi.

B. Prescrizione di periodi di tempo in sauna a basse temperature per promuovere la sudorazione.

C. Un preciso regime di assunzione di vitamine, sali minerali e oli. La Niacina, assunta in dosi crescenti, viene usata transitoriamente per aumentare la mobilizzazione dei grassi.  Il supplemento d’olio riduce sia il ricircolo enteroepatico (il riassorbimento da parte del fegato) e promuove il ricambio dei grassi. Integratori di vitamine e sali minerali vengono inclusi per rimpiazzare vitamine, sali minerali ed elettroliti persi con l’aumentata sudorazione e per correggere carenze nutritive.

D. Liquidi sufficienti a compensare la perdita di fluidi corporei tramite la sudorazione.

E. Una dieta regolare che includa molti vegetali freschi.

F. Orari organizzati in modo tale da consentire di avere il numero necessario di ore di sonno della persona.

I partecipanti rimangono sul programma per 5 ore al giorno, ogni giorno, fino al suo completamento. Esercizio aerobico giornaliero è seguito da frequenti periodi di sauna a basse temperature (60-80 gradi centigradi). La Niacina viene somministrata immediatamente prima dell’esercizio per assistere nei processi di mobilitazione ed eliminazione. Il programma viene seguito individualmente fino a quando non si raggiunga un miglioramento clinico stabile, generalmente per un periodo che varia dai 14 ai 28 giorni.

 

Tipologia delle persone sottoposte al trattamento

 

    249 partecipanti con una storia di abuso di droghe valutarono la gravità dei propri sintomi prima e dopo il trattamento con il programma di disintossicazione. 87 sintomi diversi vennero valutati su una scala da 0 (assente) a 5 (grave).

    I partecipanti possono essere suddivisi in uno o più sottogruppi:

    A. 59 di essi facevano il programma di disintossicazione come parte di un programma di riabilitazione.B. 152 di essi avevano fatto uso di droghe recentemente ma erano utilizzatori occasionali senza una dipendenza marcata.C. 49 di essi che avevano riportato di non aver fatto uso di droghe per periodi da uno a dieci anni prima del programma di disintossicazione.

 

Raccolta di campioni per la misurazione delle droghe

 

    Otto partecipanti con un corrente problema di tossicodipendenza accettarono di fornire campioni di urine e sudore durante lo svolgimento del programma di astinenza (se necessario) e di quello di disintossicazione.

    Quattro avevano fumato cocaina quasi giornalmente e l’avevano usata fino a periodi che variavano da 8 mesi a 18 anni prima del trattamento. Tre erano utilizzatori frequenti di anfetamine e Valium (diazepam) Uno usava cocaina e eroina.

    I campioni dio urina e di sudore furono raccolti all’inizio del programma e a distanza di due o tre giorni durante il gradino della disintossicazione.

    La concentrazione dei residui di droghe nei campioni di urina e di sudore fu determinata tramite la tecnica di saggio immunofluorimetrico polarizzato (PIF) a una sensibilità del 95% di approssimativamente 25 ng/ml (nanogrammo per millilitro).

 

Risultati

Gravità dei sintomi

 

   I partecipanti riportarono la gravità dei loro sintomi prima e dopo il trattamento di disintossicazione. Irritabilità, fatica, depressione, intolleranza allo stress, riduzione dell’ampiezza dell’attenzione, diminuzione dell’acutezza mentale, nervosismo e problemi di memoria erano i disturbi lamentati maggiormente da essi. (Tavola1)   

   Il profilo dei sintomi degli utilizzatori attuali viene raffrontato con il profilo degli utilizzatori del passato nella Figura 1.

   Malgrado la gravità dei sintomi sia più alta in coloro che fanno uso corrente di droghe, i disturbi coincidono notevolmente in entrambi i gruppi. Ciò supporta fortemente il concetto che sintomi persistenti nella popolazione generale dello studio siano da porre in relazione all’uso passato di droghe.

    A seguito del trattamento, la gravità dei sintomi riportati dai partecipanti diminuì marcatamente. La riduzione della gravità dei sintomi era statisticamente significativa per 80 degli 87 sintomi, e molto significativa per 74 di essi, inclusi ognuno dei disturbi maggiorente lamentati da questo gruppo.

 

I metaboliti delle droghe nel sudore e nelle urine

 

    Metaboliti di droghe venero trovati sia nel sudore che nelle urine di sette degli otto partecipanti allo studio. Cinque degli otto partecipanti mostrarono un aumento della concentrazione di metaboliti di droghe in sudore e urine quando cominciarono il programma di disintossicazione.

    Metaboliti di droghe non furono trovati nelle urine di due partecipanti prima dell’inizio del trattamento dio disintossicazione, ma vennero trovati dopo che avevano cominciato il programma.  Ciò supporta l’argomento della mobilitazione dei metaboliti delle droghe dagli accumuli del corpo.

    Metaboliti di droghe erano riscontrabili sia nel sudore che nelle urine fino a cinque settimane dopo l’inizio del trattamento di disintossicazione.

 

Discussione

 

    Il metodo di disintossicazione sviluppato da L. Ron Hubbard si è dimostrato in precedenza sicuro ed efficace per la riduzione dei livelli di varie sostanze chimiche negli esseri umani, inclusi bifenili policlorinati (PCB) e pesticidi, e per la riduzione dei segni negativi e sintomi associati con l’esposizione a tali sostanze chimiche.

    L’uso di tale programma di disintossicazione da parte del Narconon è basato sulla premessa che i residui di droghe rimangono nel tessuti del corpo molto dopo l’interruzione dell’uso attivo di droga e che questi residui contribuiscono sia al manifestarsi dei sintomi esistenti che al bisogno dell’uso di droga.

    Questo studio dimostra che il programma di disintossicazione sviluppato da L. Ron Hubbard è efficace per alleviare molti dei disturbi sintomatici riportati da color che fanno uso di droghe.

    Metaboliti di cocaina, anfetamina e benzodiapezina si trovano sia nel sudore che nelle urine di individui che hanno usato tali droghe quando sottoposti a trattamento di disintossicazione.

    Gli individui riportano una marcata riduzione del bisogno di droga a seguito di tale programma.

    Considerando l’alto livello di recidivismo di coloro che fanno uso di droghe, gli effetti potenziali dei residui di droghe sul recidivismo e l’alleviamento di tali effetti tramite la disintossicazione, diventa evidente che il trattamento di disintossicazione ha una vasta applicazione nel campo della riabilitazione.